Enrico Graziani

Enrico Graziani è nato a Paglieta (Chieti), dove vive. In gioventù è stato per nove anni professore di Storia e Filosofia nei licei e poi ha esercitato la professione di avvocato. Ha ricoperto diversi incarichi istituzionali ed è da sempre impegnato in grandi lotte in difesa dell’ambiente. Ha scritto “Cittadini, compagni, cortesi avversari”, una raccolta dei suoi discorsi politici e parlamentari; “La Sangro Chimica, una vittoria per il futuro”, sulla lotta vittoriosa per impedire l’installazione in Val Di Sangro di una raffineria di petrolio; “Criminalità e crisi della giustizia”; “Comunicazione sul Sangro e sul Trigno”; “L’inquinamento in agricoltura”; “Riflessioni sul “Catilina” di Pietro Zullino”. Ha collaborato con la “Rivista Abruzzese” e “Abruzzo d’oggi”. È autore dei romanzi “Prima che scenda la notte” e “L’assedio”. Da sempre coltiva una grande passione per la pittura e la letteratura.

Libri pubblicati