Cronache dall'imbuto

Autore: Andrea Giampietro
ISBN: 978-88-6344-485-8

13,00

Raccolta di versi.

Un canto che si taccia (alle vittime di Parigi)

Sospirerò nell’armonia notturna
un canto che si taccia,
che non offenda il sonno
inflitto brutalmente, ma pur sonno.
Quegli occhi ancora accesi al cieco male
attendono la mano che li chiuda,
questi occhi nostri spenti al chiaro orrore
si dèstino pietosi alla vendetta
del contadino attento
che pugna la sua falce
e difende il frumento
dai cenni di malerba.
In strada sono accanto a un cane nero
che sembra quasi assorto nel cordoglio
come niente sapesse,
come tutto sentisse.
Simili a bestie tutto noi ignoriamo
ma basta un niente che lontano suoni
perchè al notturno rantolo si intoni
il guaito più acceso, più ignorato.