Dietro il Sipario. Maria Eisenstein e l'invenzione del diario

Autore: Gianni Orecchioni
ISBN: 978-88-6344-590-9

14,00

Il libro, sorretto da una lunga e puntuale ricerca storico-documentale, analizza in profondità il testo di Maria Eisenstein, L’internata numero 6, che è stato considerato una delle testimonianze più preziose sull’internamento fascista durante gli anni della Seconda guerra mondiale. Ne viene fuori una interpretazione sorprendente del testo, a lungo considerato poco più di un diario, che ora si mostra nella forma di una sapiente sceneggiatura teatrale, carica di una sottile ironia dall’antico sapore yiddish.

“Trovo giusto e opportuno che si torni a parlare di Maria Eisenstein e del suo presunto diario del campo di concentramento di Lanciano […] Per questo credo sia una buona idea quella di Gianni Orecchioni: prendere in mano una delle poche testimonianze dirette e ragionarci sopra, accompagnando il ragionamento a una ricerca minuziosa e approfondita sulla specificità della scrittura del libro di Maria Eisenstein. […] Grazie a Orecchioni per il lavoro che ha fatto ricostruendo i passaggi storici con l’intrecciarsi di relazioni tra le prigioniere e analizzando puntualmente il testo, che si è rivelato molto più che una semplice testimonianza”.

dalla Prefazione di Dacia Maraini