Elementi di economia politica pura: Teoria del valore

Autore: Umberto Ricci
ISBN: 978-88-6344-404-9

25,00

Con le biografie di Umberto Ricci scritte da Luigi Einaudi e Costantino Bresciani-Turroni.
L’impostazione economica di Ricci è concreta, pragmatica: gli economisti devono valutare se una proposta sia realizzabile o meno e se una volta realizzata produca i risultati attesi (e non, magari, l’effetto contrario). Da questo punto di vista è vicino all’approccio degli equilibri parziali di Marshall piuttosto che a quello, formalmente ineccepibile ma poco concreto, dell’equilibrio economico generale coltivato da Pareto.
La storia di Ricci merita tutta la nostra attenzione: egli affermò nei fatti, subendo elevatissimi costi personali, l’autonomia della scienza dalle imposizioni e dai capricci della politica.
Del suo esempio riteniamo possano beneficiare i giovani che oggi si avviano allo studio nelle Università. Perché abbiano la fermezza di rifiutare compromessi disonorevoli. Ma anche perché sappiano dire la verità senza riuscire troppo impopolari.