Istanti

Autore: Claudio Passeri
ISBN: 978-88-6344-394-3

10,00

In “Istanti” vi è la volontà di fermare, come in una fotografia, alcuni attimi della nostra vita, di sconfiggere idealmente quel panta-rei eracliteo, che tutto ingloba e che non ci permette di gustare appieno la nostra effimera esistenza. E nel soffermarsi a meditare, raggiungere la consapevolezza della condizione che ha l’individuo – e l’umanità intera – in una realtà evanescente, talvolta sconosciuta e distante. Il professor Ugo Franco Zanobi commenta: «La prevalenza del noi ci coinvolge e non possiamo rimanere indifferenti a questo richiamo; allo stesso modo, il farsi avanti dell’io, quasi imperioso, mi ha lasciato più pensoso sul destino dell’uomo globalizzato e dell’uomo solo, abbandonato, orfano di fratelli, senza contare chi ci ha preceduto».