Le rime della selva

Autore: Arturo Graf
ISBN: 978-88-6344-075-1

19,50

Quando, nel maggio 1906, escono le “Rime della selva” Graf non ha ancora sessant’anni; eppure la raccolta mostra l’esibizione di una vecchiaia consapevole e disillusa, altalenante fra stoicismo e disperazione, che mantiene a tratti uno sguardo alto e contemplativo ma lo mescola con sprezzature ironiche, con deliberate discese di stile. Il titolo segnala una ambientazione unitaria: siamo nella Selva Nera tedesca, dove Graf era di casa e dove ripetutamente soggiorna in quegli anni. Riproduciamo qui, limitandoci a correggere alcuni evidenti errori tipografici, la prima edizione delle “Rime della selva”, uscita a Milano presso Treves nel maggio del 1906 (una seconda edizione fu pubblicata dallo stesso editore nel 1908). L’unica stampa posteriore al 1906 è quella compresa nel volume complessivo postumo “Le poesie di Arturo Graf”, Torino, Chiantore, 1922, con una Avvertenza di Vittorio Cian.