Passaggi. Poesie e prose poetiche (2014-2017)

Autore: Marco Sonzogni
ISBN: 978-88-6344-505-3

13,00

Il midollo di questo libro è la «nostalgia» e il treno ne è la «figura» più diretta. Trascorrente presente che rimanda alla variabilità del percorso e dei passaggi dell’esistenza (istanti, attese, sogni, epifanie, svolte, scontri, strappi); il treno, a sua volta, rappresenta emigrazione, esilio, estraneità.

Sembra di vergogna lo scatto della folaga
in acque stagne, oltre l’errore dello sparo:
l’anitra che decolla e virando quasi sfrega
il séparé dei giunchi già vede altro riparo.