Bernardo Razzotti

Bernardo Razzotti , già Professore ordinario di Filosofia Morale nell’Università degli Studi di Chieti e Pescara, ha dedicato i suoi primi lavori a Gurvitch (1966,1976), non trascurando interventi specifici sul pensiero di Bergson, Hobbes, Nabert, Pascal, Boutroux. Ha pubblicato inoltre: Maritain, Scienza e sapienza (1992); La religione, la società, l’uomo. Nella storia, oltre la storia (1992); Investigare l’Assoluto: un’utopia? Il filosofo di fronte al problema della trascendenza (1997); George Edward Moore. Sapienza filosofica e saggezza pratica (1997); Teilhard de Chardin. Dalla materia al Verbo (1999); Teilhard de Chardin. Introduzione al suo pensiero (2002); Pascal e i suoi problemi (2004). Ha curato l’edizione italiana di La celebrazione della domenica, di Proudhon (1980, 1988): Democrazia, M. Arnold (1991); Corrispondenza Péguy-Maritain 1901-1911 (1995); L’evoluzione della religione, di E. Caird [I-II volume] (1995,1998). È direttore della rivista internazionale «Itinerari».