Serafini Caterina

Caterina Serafini è nata ad Atessa, vive e lavora a Lanciano. Dopo la laurea in Lettere si è specializzata in Archivistica, Paleografia e Diplomatica presso l’Archivio di Stato di Roma. La passione per la Storia ha indirizzato la sua attività professionale e, sin dal 1990, ha curato il recupero e il riordinamento di numerosi archivi di enti locali abruzzesi, contribuendo alla nascita di “sezioni separate d’archivio” presso i comuni di appartenenza. Tra gli archivi storici istituiti, quello di Lanciano, che ha gestito personalmente aprendolo al pubblico, fino al 2012. Ispettore archivistico onorario per l’Abruzzo dal 2002 al 2006, ha pubblicato articoli, ricerche storiche e cataloghi di mostre documentarie. Dal 2005 si occupa dell’ordinamento, inventariazione su supporto informatico e valorizzazione dell’archivio aziendale della Ferrovia Adriatico-Sangritana, archivio dichiarato “di notevole interesse storico”, di cui è oggi responsabile.