Francesco Durante

Francesco Durante ha vissuto ad Anacapri e viveva a Napoli (è morto a Capri il 3 Agosto 2019). Ha insegnato Cultura e letteratura degli italiani d’America all’ “Università Suor Orsola Benincasa” di Napoli ed è stato l’autore della monumentale Italoamericana. Storia e letteratura degli italiani negli Stati Uniti (Mondadori, 2001-2005; edizione americana, Fordham University Press, 2014), nonché di numerosi altri libri e saggi di argomento italoamericano. Ha curato i Meridiani Mondadori “Romanzi e racconti” di John Fante e “Opere” di Domenico Rea. Pubblicò due fortunati libri su Napoli: “Scuorno” (Mondadori, 2008) e “I napoletani” (Neri Pozza, 2011). Con Rudolph J. Vecoli ha scritto “Oh Capitano! La vita favolosa di Celso Cesare Moreno in quattro continenti” (Marsilio 2014; edizione americana 2018). Ha tradotto opere di Bret Easton Ellis, Raymond Carver, John Fante, William Somerset Maugham, William Dean Howells, George Arnold e altri. È stato redattore capo centrale de “Il Mattino” (cui collabora), del “Corriere del Mezzogiorno” e di tre periodici femminili: “Grazia”, “D-la Repubblica delle Donne” e “Marie Claire”. È il direttore artistico del Festival Salerno Letteratura, è stato direttore editoriale della Leonardo, la casa editrice di Leonardo Mondadori, ed è consulente dell’editore Neri Pozza. Scrive per la rivista americana online “Words Without Borders”.

Libri pubblicati