Il re è pazzo, il re è solo. Cleomene I di Sparta

Autore: Umberto Bultrighini
ISBN: 978-88-6344-422-3

18,00

Il volume è dedicato alla vicenda complessa del re spartano Cleomene I, che dominò la scena politica greca tra seconda metà del VI sec. a. C. e primo decennio del V a. C. Il problema centrale affrontato nel saggio è di carattere storiografico e riguarda la principale fonte di informazione su Cleomene, Erodoto. Erodoto visitò Sparta dopo la metà del V secolo e fu in contatto con membri dell’aristocrazia spartiata: costoro gli hanno fornito una versione dei fatti relativi al regno di Cleomene mirata alla damnatio e al discredito del re, rappresentato come pazzo e crudele. La stessa versione esaltava i famigliari che hanno preso il potere dopo la sua morte, la figlia Gorgo e suo marito Leonida. Il saggio mira quindi a individuare elementi per una ricostruzione obbiettiva utilizzando anche fonti tarde (Plutarco, Pausania), che di regola sono trascurate dalla critica ma offrono indizi per integrare e correggere la tradizione erodotea.