Mario Cimini

Mario Cimini è professore associato di Letteratura Italiana presso il Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze Sociali dell’Università «G. d’Annunzio» di Chieti-Pescara, dove attualmente insegna Storia della Critica Letteraria. Si è occupato in particolare di storia del giornalismo culturale, di letteratura regionale, di scrittori italiani di fine Ottocento e primo Novecento (Manzoni, Rossetti, Verga, Fogazzaro, Serao, Silone), e più recentemente di Dante e di metodi della critica letteraria. E’ autore di diversi studi (saggi e volumi) sulla figura e l’opera di Gabriele d’Annunzio. Tra le sue ultime pubblicazioni: “La crociera della fantasia. Diari del viaggio in Grecia e Italia Meridionale (1895)”, Venezia, Marsilio 2010; “Modelli e forme della narrazione. Dall’eredità manzoniana a Silone”, Carabba 2012; “Briganti e brigantesse abruzzesi”, Carabba 2007; “Carteggio D’Annunzio – Hérelle (1891-1931)”, Carabba 2004.